Bentornate a casa, ragazze: le Dinamo Women colgono il primo successo stagionale nelle mura amiche del PalaSerradimigni imponendosi su Empoli nella sfida della 3° giornata della Techfind serie A1. Alla prima casalinga del campionato LBF le Women, chiamate al riscatto dopo la sconfitta con San Martino di Lupari e Friburgo in Eurocup, si presentano di fronte al proprio pubblico con grinta e agonismo: le padrone di casa siglano il primo break già nella prima frazione, chiudendo 30-19. A condurre l'offensiva isolana una Jessica Shepard illegale, in doppia doppia già dopo20' e a referto con 34 punti e 23 rimbalzi, Maggie Lucas ( 21 pt, 6 as) e Marida Orazzo (14 pt): ma il piglio delle ragazze di coach Restivo è quello giusto fin dalla palla a due e lo dimostra il +29 toccato nella terza frazione (71-42). La sfida finisce 84-61
Coach Restivo manda in campo Moroni, Orazzo, Lucas, Dell'Olio e Shepard; Empoli risponde con Baldelli, Williams, Ravelli, Rambiszewska e Bocchetti. È Jessica Shepard a presentarsi al pubblico sassarese, alla prima in maglia Dinamo nelle mura amiche: l'americana firma i primi 4 punti del Banco, anche Lucas si iscrive a referto. Empoli però apre le danze con un 3/3 dall'arco che sigla il sorpasso delle toscane: ci pensa la coppia Shepard-Lucas a portare avanti il Banco. Break di 10-0 tutto sassarese, anche Orazzo si unisce alla causa. Il 2+1 di Rembiszewska ferma l'emorragia ma le Women sono on fire: le isolane bombardano da tre con Orazzo e Moroni (7 pt in 3'), Shepard scrive il dodicesimo punto personale con un sontuoso 5/5 al tiro ed è +14 (28-14). Empoli cerca di restare a contatto con Rembiszewska e Narviciute ma al 10'+ 30-19. Il Banco apre la seconda frazione in scia con Orazzo e Shepard. Ravelli e Rembiszewska accorciano le distanze e provano a mettere dei sassolini negli ingranaggi di Sassari. Ma le ragazze di coach Restivo hanno il fuoco e, trascinate dalla prestazione balistica di Jessica Shepard, già in doppia doppia con 24 punti e 10 rimbalzi in 20', scrivono il +20. Alla seconda sirena il tabellone dice 48-30. Nel secondo tempo Empoli prova ad accorciare le distanze ma le Women sono una sentenza. Condotto da Shepard, oltre il trentello, Lucas (15 pt con 7/11) e Orazzo (12) il Banco scrive il massimo vantaggio di +29 (71-42), alla terza sirena il tabellone dice 71-44. Negli ultimi 10' non cambia il copione: la Dinamo scappa via ed Empoli insegue provando ad accorciare lo svantaggio. A mettere il sigillo sulla sfida la grinta delle ragazze di Restivo che sul campo di casa conquistano il primo successo in campionato. Negli ultimi minuti c'è spazio anche per le giovanissime Mitreva, Fara e Kozhobashiovska, al PalaSerradimigni finisce 84-61.

Dinamo Women – Empoli 84-61
Parziali: 30-19; 18-11; 23-14;13-17.
Progressivi: 30-19; 48-30; 71-44; 84-61
Dinamo. Orazzo 14, Dell'Olio 4, Moroni 9, Arioli, Patanè , Mitreva , Kozhobashiovska, Shepard 34, Lucas 21, Pertile 2, Fara. All.: Restivo.
Assist: Moroni (6) - Rimbalzi: Shepard (23)
Empoli. Ruffini 4, Stoichkova 2, Lucchesini,Baldelli 3, Williams 6, Ravelli 7, Manetti 2, Narviciute 6, Rembiszewska 17, Bocchetti 14.  All. Alessio Cioni
Assist: Baldelli (6) – Rimbalzi: Williams (9)

Le parole dei protagonisti
La sala stampa del post partita tra Dinamo Women ed Empoli, il commento di coach Antonello Restivo: "Sono molto soddisfatto dell'approccio di questa sera, era un aspetto che ci era mancato sia contro San Martino sia Friburgo: chiaramente l'approccio così efficace ci ha dato fiducia anche in attacco che secondo me è il nostro punto di forza. Bisogna alzare l'intensità difensiva perché dobbiamo sfruttare le situazioni in soprannumero. Siamo contenti del basket che abbiamo espresso stasera, avevamo voglia di rientrare a casa, dove mancavamo dal 23 settembre con la sfida contro Grengewald dove avevamo assaggiato l'impatto che il pubblico può avere sulla partita. Voglio ringraziare i tifosi perché davvero ci hanno dato una carica in più".
Le parole del capitano Cinzia Arioli: "Sono super orgogliosa della partita che abbiamo disputato questa sera, era importante dopo le battute d'arresto come quelle che abbiamo avuto ritornare alla vittoria e soprattutto giocare in casa. Contro Grengewald l'ambiente ci aveva dato una grande spinta, questa sera siamo tornate a giocare e divertirci, era la cosa più importante e ci siamo riuscite. Penso che abbiamo ripagato il pubblico con un basket divertente e siamo soddisfatte perché tutte hanno messo il loro mattoncino".
A chiudere gli interventi della sala stampa Maggie Lucas: "Nelle ultime tre partite abbiamo sofferto e volevamo tornare a casa per giocare insieme e divertirci. Ci siamo riuscite, abbiamo disputato un'ottima partita: sono molto contenta, stiamo costruendo la nostra chimica che migliora di partita in partita. Sono estremamente felice dell'arrivo di Jessica Shepard, non potevamo sperare in una compagna migliore. Stiamo crescendo insieme e lo dimostra il fatto che siamo sempre tutte coinvolte nel gioco".

Title Sponsor Serie A1
Partner
Partner Tecnici
Media Partner